portale internet  di informazione e promozione delle aziende olivicole italiane

 
 

Le denominazioni Dop  in Toscana

Homepage
Indice Toscana
Le aziende olivicole
I consorzi di tutela
Concorsi
Eventi e Manifestazioni
News
Le Cultivar
Dop
Bio
Disciplinari
Oli extravergini Dop - Bio
Sagre
Ricette
News dalle aziende
Normative e Regolamenti
La Certificazione HS
high standard
Classificazione degli oli di Oliva

Vocabolario specifico per l'olio d'oliva

Vocabolario generale Analisi sensoria

Legislazione comunitaria
per  etichettatura degli oli di oliva

"Terre di Siena”
(clicca per disciplinare di produzione)

Caratteristiche al consumo.

L’ Olio “Terre di Siena“, all’atto dell’imbottigliamento deve rispondere alle seguenti caratteristiche analitiche-organolettiche:
Colore: dal verde al giallo con variazioni cromatiche nel tempo.
Odore: fruttato. Gusto: con note di amaro e piccante.
Acidità max : 0,50%(espressa in acido Oleico).
Perossidi: valore max 12.
Valori di K 232 : max 2,20.
Valori di K 270 : max 0,20.
Polifenoli totali: uguali o maggiori di 100 p.p.m.
Tenore di acido oleico: maggiore del 72%.
Panel Test: uguale o maggiore di 7.
 

"Toscano"
(clicca per disciplinare di produzione)

Caratteristiche al consumo

1) All'atto dell'immissione al consumo l'olio extravergine di oliva a. indicazione geografica protetta "Toscano" deve rispondere alle seguenti caratteristiche:
- colore: dal verde al giallo oro con variazione cromatica nel tempo;
- odore: di fruttato accompagnato da sentore di mandorla, carciofo, altra frutta matura, verde di foglia;
- sapore: di fruttato marcato;
- punteggio al panel test: livelli consentiti dalla normativa vigente;
- acidità massima totale espressa in acido oleico, in peso, non eccedente grammi 0,6 per 100 grammi d’olio;
- numero perossidi: <= 16 meq02/Kg
- indice di rifrazione a 25 0C: in legge
- K 232: in legge
- K 270: in legge
- acido palmitico: 8 – 14 %
- acido palmitoleico: 0,5 - 1,5 %
- acido stearico: 1,1 –3 %
- acido oleico: 73 - 83 %
- acido linoleico: < 9 %
- acido linolenico: < 0,9 %
- acido arachico: < 0,6 %
- acido eicosenoico: < 0,4 %
- polifenoli totali: >= 6Omg/Kg
- tocoferoli: >= 4Omg/Kg

2) All'atto dell'immissione al consumo l'olio extravergine d'oliva a indicazione geografica protetta "Toscano ai. Seggiano" deve rispondere alle seguenti caratteristiche:
- colore: dorato;
- odore: buono con leggera fragranza;
- sapore: di fruttato leggero;
- punteggio al Panel test: livelli consentiti dalla normativa vigente;
- acidità massima totale espressa,. in acido oleico, in peso, non eccedente grammi 0,5 per 100 grammi d'olio;
- numero perossidi: <= 10 meqo2/Kg.
- K 232: <= 2,0
- K 270: <= 0,20

3) All'atto dell'immissione al consumo l'olio extravergine di oliva a indicazione geografica protetta "Toscano delle Colline Lucchesi" deve rispondere alle seguenti caratteristiche:
- colore: giallo dorato con toni di verde;
- odore: di fruttato leggero
- sapore: poco piccante con intensa sensazione di dolce;
- punteggio al Panel test: livelli consentiti dalla normativa vigente;
- acidità massima totale espressa in acido oleico, in peso, inferiore a grammi 0,6 per 100 grammi di olio;
- numero perossidi: 16 meqo2/Kg
- saggio Kreiss: negativo
- indice rifrazione: nella norma
- K 232: in legge
- K 270: in legge
- acido palmitico: 9 - 13 %
- acido palmitoleico: 0,4 - 1,2 %
- acido stearico: 0,5 - 3 %
- acido-oleico: 75 - 80 %
- acido linoleico: < 8
- acido linolenico: < 0,9 %
- acido arachico: < 0,5 %
- acido eicosenoico: <.0,4 %

4) All'atto dell'immissione al consumo l'olio extravergine di oliva a indicazione geografica protetta "Toscano delle Lunigiana" deve rispondere alle seguenti caratteristiche:
- colore: giallo dorato con toni di verde;
- odore: di fruttato leggero;
- sapore: poco piccante con intensa sensazione di dolce;
- punteggio al Panel test: livelli consentiti dalla normativa vigente;
- acidità massima totale espressa in acido oleico, in peso, inferiore a grammi 0,6 per 100 grammi di olio;
- numero perossidi: <= 16 meqo2/Kg.
- Saggio Kreiss: negativo
- indice rifrazione: nella norma
- K 232: in legge
- K270: in legge
- acido palmitico: 9 - 13 %
- acido palmitoleico: 0,4 - 1,2 %
- acido stearico: 0,5 - 3 %
- acido-oleico: 75 - 80 %
- acido linoleico: < 8
- acido linolenico: < 0,9 %
- acido arachico: < 0,5 %
- acido eicosenoico: <.0,4 %

5) All'atto dell'immissione al consumo l'olio extravergine di oliva a indicazione geografica protetta "Toscano delle Colline di Arezzo" deve rispondere alle seguenti caratteristiche:
- colore: verde: intenso carico al giallo con evidenti note cromatiche verdi;
- odore: di fruttato intenso;
- sapore: piccante e leggermente amaro che con il tempo si attenua. Retrogusto persistente;
- punteggio al Panel test: livelli consentiti dalla normativa vigente;
- acidità massima totale espressa in acido oleico, in peso, inferiore a grammi 0,5 per 100 grammi di olio;
- numero perossidi: <= 16 meq02/Kg
- saggio Kreiss: negativo
- indice rifrazione: nella norma
- K 232: in legge
- K 270: in legge
- acido palmitico: 9 - 12,5%
- acidopalmitoleico: < 1,5%
- acido stearico: 1,2 a 2,5%
- acido oleico: 75 - 81%
- acido linoleico: <9 %
- acido linolenico: < 0,9 %

6) All'atto dell'immissione al consumo l'olio extravergine di oliva a indicazione geografica protetta "Toscano delle Colline Senesi" deve rispondere alle seguenti caratteristiche:
- colore: verde più o meno intenso con tonalità tendenti al verde giallognolo;
- odore: fruttato ;
- sapore: piuttosto piccante e leggermente amaro con lievi accenni erbacei;
- punteggio al Panel test: livelli consentiti dalla normativa vigente;
- acidità massima totale espressa in acido oleico, in peso, inferiore a grammi 0,5 per 100 grammi di olio;
- numero perossidi: <= 12 meqo2!Kg
- K232: in legge
- K 270: in legge
- Delta K: max. 0,01
- acido palmitico: 9- 12,5 %
- acido palmitoleico: <= 1,3 %
- acido stearico: <3 %
- acido oleico: 73 - 80 %
- acido linoleico: < 9 %
- acido linolenico: < 0,9 %
- acido arachico: < 0,5 %
- acido eicosenoico: < 0,4 %
- steroli totali: <= 250 mg/lOOg

7) All'atto dell'immissione al consumo l'olio extravergine di oliva a indicazione geografica protetta "Toscano delle Colline di Firenze" deve rispondere alle seguenti caratteristiche:
- colore: dal verde al giallo oro con variazione cromatica nel tempo;
- odore: di fruttato accompagnato da sentore di mandorla, carciofo, altra frutta matura, verde di foglia;
- sapore: di fruttato medio a marcato;
- punteggio al Panel test: livelli consentiti dalla normativa vigente;
- acidità massima totale espressa in acido oleico, in peso, non eccedente grammi 0,5 per 100 grammi d'olio;
- numero perossidi: < 16 meq.02/Kg
- saggio di Kreiss: negativo
- K 270: in legge
- acido palmitico: 8,5 - 12,5%
- acido palmitoleico: 0,45 - 1,0%
- acido stearico: 1,1 - 2,5%
- acido oleico: 76 - 82%
- acido linoleico: < 7%
- acido lin'olenico: < 0,9%
- polifenoli totali: >-- lOOmg/Kg
- tocoferoli: >= 8Omg/Kg

8) All'atto dell'immissione al consumo l'olio extravergine di oliva a indicazione geografica protetta "Toscano di Montalbano" deve rispondere alle seguenti caratteristiche:
- colore: dal verde al giallo oro con variazione cromatica nel tempo;
- odore: di fruttato accompagnato da sentore di mandorla, carciofo, altra frutta matura, verde di foglia;
- sapore: di fruttato con percezione di piccante;
- punteggio al Panel test: livelli consentiti dalla normativa vigente;
- acidità massima totale espressa in acido oleico, in peso, non eccedente grammi 0,5 per 100 grammi d'olio;
- numero perossidi: <= 16 meqo2/Kg
- indice di rifrazione a 25 0C: in legge
- K 232: in legge
- K 270: in legge
- acido palmitico: 8 - 14 %
- acido palmitoleico: 0,5-1,5 %
- acido stearico: 1,5-3 %
- acido oleico: 75-83 %
- acido linoleico: < 9 %
- acido linolenico: < 0,9 %
- acido arachico: < 0,5 %
- acido eicosenoico: < 0,4 %
- polifenoli totali: >= 80 mg/kg
- tocoferoli: >= 6Omg/Kg

9) All'atto dell'immissione al consumo l'olio extravergine di oliva a indicazione geografica protetta "Toscano dei Monti Pisani" deve rispondere alle seguenti caratteristiche:
- colore: giallo oro con toni di verde;
- odore: di fruttato leggero;
- sapore: di fruttato con leggera percezione di piccante e intensa sensazione di dolce;
- punteggio al Panel test: livelli consentiti dalla normativa vigente;
- acidità massima totale espressa in acido oleico, in peso, non eccedente grammi 0,6 per 100 grammi d'olio;
- numero perossidi: <= 16 meqo2/Kg.
- indice di rifrazione a 250C: in legge
- K 232: in legge
- K 270: in legge
- acido palmitico: 8,8- 12
- acido palmitoleico: 0,4 - 1,2 %
- acidq stearico: 0,5 - 3 %
- acido oleico: 75 - 79 %
- acido linoleico: < 8 %'
- acido linolenico: < 0,9%
- acido arachico: < 0,5 %
- acido eicosenoico: < 0,4 %
 

"Chianti Classico"
(clicca per disciplinare di produzione)

L'olio, per avere il riconoscimento del "Chianti Classico" deve essere idoneo alle analisi fisico-chimiche ed organolettiche previste dal regolamento CEE n. 2568/1991 e munito dei caratteri di seguito riportati, caratteri derivati da fattori naturali (art.4), varietali (art.2) e dell'opera dell'uomo (art.5, 6, 7 e 8) del presente disciplinare:

Valutazione chimica:
acidità (espressa in acido oleico) max. 0,5%;
numero di perossidi max. 12 (meq di ossigeno);
estinzione all'ultravioletto K232 max. 2,1 e K270 max. 0,2;
alto tenore di acido oleico, del 74%;
CMP totali (antiossidanti fenolici, metodo della Stazione sperimentale per le industrie degli oli e dei grassi) maggiori di 150 ppm;
Tocoferoli totali maggiori di 150 ppm.
Valutazione organolettica (rif. Metodo COI).

L'olio deve essere:
di colore da verde intenso a verde con sfumature dorate; con aroma netto di olio di oliva e di fruttato.
In particolare la scheda di assaggio con Panel-test deve risultare:
fruttato di oliva 2-4;
erba e/o olio 0-3;
amaro 1-4;
piccante 1-3.
 

 
 
 
 
 
 
   

contatti

 

Adesione al portale

 

aziende  affiliate


 
DORMIREINITALIA.COM - VINI-ITALIA.IT - ALBERGHI-ITALIA.IT TIPICODITALIA.IT  OLI-ITALIA - TURISMO.IT  - TURISMO1.IT - BIO.IT  - DOC.IT - DOCG.IT

partita iva 00732490891

© Art Advertising

NOTE LEGALI

Art Advertising  non è collegato alle aziende ed ai siti recensiti e non si assume responsabilità sulla veridicità dei dati inseriti