portale internet  di informazione e promozione delle aziende olivicole italiane

 
 

Le denominazioni Dop  in Puglia

Homepage
Indice Puglia
Le aziende olivicole
I consorzi di tutela
Concorsi
Eventi e Manifestazioni
News
Le Cultivar
Dop
Bio
Disciplinari
Oli extravergini Dop - Bio
Sagre
Ricette
News dalle aziende
Normative e Regolamenti
La Certificazione HS
high standard
Classificazione degli oli di Oliva

Vocabolario specifico per l'olio d'oliva

Vocabolario generale Analisi sensoria

Legislazione comunitaria
per  etichettatura degli oli di oliva

"Terra d’Otranto"
(clicca per disciplinare di produzione)

Caratteristiche al consumo

 All'atto dell'immissione al consumo l'olio extravergine di oliva a denominazione di origine controllata "Terra d’Otranto" deve rispondere all e seguenti caratteristiche:
- colore: verde o giallo con riflessi verdi;
- odore: di fruttato medio con leggera sensazione di foglia;
- sapore: fruttato con leggera sensazione di piccante e di amaro;
- acidità massima totale espressa in acido oleico, in peso, non superiore a grammi 0,8 per 100 grammi di olio;
- punteggio al Panel test: >= 6,5;
- numero perossidi: <=14 MeqO2/kg
- K 232: <=2,10
- K 270: <=0,170
- Acido linoleico:<=13%
- Acido linolenico: <=0,70
- Acido oleico: >=70%
- Valore del campesterolo: <=3,50
- Trilinoleina: <=0,30
 

"Collina di Brindisi"
(clicca per disciplinare di produzione)

Caratteristiche al consumo

All'atto dell'immissione al consumo l'olio extravergine di oliva a denominazione di origine controllata "Collina di Brindisi" deve rispondere alle seguenti caratteristiche:
- colore: dal verde al giallo;
- odore: di fruttato medio;
- sapore: fruttato con leggera percezione di piccante e di amaro;
- acidità massima totale espressa in acido oleico, in peso, non superiore a grammi 0,8 per 100 grammi di olio;
- punteggio al Panel test: >= 6,5;
- numero perossidi: <=14 MeqO2/kg
- K 232: <=2,40
- K 270: <=0,160
- Acido linoleico: <=11%
- Acido linolenico: <=0,80
 

"Dauno"
(clicca per disciplinare di produzione)

Caratteristiche al consumo

1. All'atto dell'immissione al consumo l'olio extravergine di oliva a denominazione di origine controllata "Dauno", accompagnata dalla menzione geografica Alto Tavoliere, deve rispondere alle seguenti caratteristiche:
- colore: dal verde al giallo;
- odore: di fruttato medio con sensazione di frutta fresca e mandorlato dolce;
- sapore: fruttato;
- acidità massima totale espressa in acido oleico, in peso, non superiore a grammi 0,6 per 100 grammi di olio;
- punteggio al Panel test: >= 6,5
- numero perossidi: <=12 MeqO2/kg;
- polifenoli totali: >= 100 ppm.

2. All'atto dell'immissione al consumo l'olio extravergine di oliva a denominazione di origine controllata "Dauno", accompagnata dalla menzione geografica "Basso Tavoliere", deve rispondere alle seguenti caratteristiche:
- colore: dal verde al giallo;
- odore: di fruttato;
- sapore: fruttato con sensazione leggera di piccante e amaro;
- acidità massima totale espressa in acido oleico, in peso, non superiore a grammi 0,6 per 100 grammi di olio;
- punteggio al Panel test: >= 6,5;
- numero perossidi: <=12 MeqO2/kg;
- polifenoli totali: >= 100 ppm.

3. All'atto dell'immissione al consumo l'olio extravergine di oliva a denominazione di origine controllata "Dauno", accompagnata dalla menzione geografica "Gargano", deve rispondere alle seguenti caratteristiche:
- colore: dal verde al giallo;
- odore: di fruttato medio con sensazione erbacea;
- sapore: fruttato con retrogusto sensazione mandorlato;
- acidità massima totale espressa in acido oleico, in peso, non superiore a grammi 0,6 per 100 grammi di olio;
- punteggio al Panel test: >= 6,5;
- numero perossidi: <=12 MeqO2/kg;
- polifenoli totali: >= 100 ppm.

4. All'atto dell'immissione al consumo l'olio extravergine di oliva a denominazione di origine controllata "Dauno", accompagnata dalla menzione geografica "Sub-Appennino", deve rispondere alle seguenti caratteristiche:
- colore: dal verde al giallo;
- odore: di fruttato medio con sentori di frutta fresca;
- sapore: fruttato;
- acidità massima totale espressa in acido oleico, in peso, non superiore a grammi 0,6 per 100 grammi di olio;
- punteggio al Panel test: >= 6,5;
- numero perossidi: <=12 MeqO2/kg;
- polifenoli totali: >= 100 ppm.
 

"Terra di Bari"
(clicca per disciplinare di produzione)

Caratteristiche al consumo

1) All'atto dell'immissione al consumo l'olio extravergine di oliva a denominazione di origine controllata "Terra di Bari", accompagnata dalla menzione geografica Castel del Monte, deve rispondere alle seguenti caratteristiche:
- colore: verde con riflessi gialli;
- odore: di fruttato intenso;
- sapore: fruttato con sensazione media di amaro e piccante;
- acidità massima totale espressa in acido oleico, in. peso, non superiore a grammi 0,5 per 100 grammi di olio;
- punteggio al Panel test: >=7,00
- numero perossidi: <=12 MeqO2/Kg.
- K 232: <=2,20%
- K 270: <=0,180%
- valore percentuale della trilinoleina/trigliceridi totali: <=0,20

2) All'atto dell’immissione al consumo l'olio extravergine di oliva a denominazione di origine controllata "Terra di Bari", accompagnata dalla menzione geografica "Bitonto" deve rispondere alle seguenti caratteristiche:
- colore: verde - giallo;
- odore: di fruttato medio;
- sapore: fruttato con sensazione di erbe fresche e sentore leggero di amaro e piccante;
- acidità massima totale espressa. in acido oleico, in peso, non superiore a grammi 0,5 per 100 grammi di olio;
- punteggio al Panel test: >= 7,00
- numero perossidi: <=12 MeqO2/Kg.
- K 232: <= 2,40%
- K 270: <= 0;180%
- valore percentuale della trilinoleina/trigliceridi totali: =0,20

3) All'atto dell'immissione al consumo l'olio extravergine di oliva a denominazione di origine controllata "Terra di Bari accompagnata dalla menzione geografica "Murgia dei Trulli e delle Grotte, deve rispondere alle seguenti caratteristiche:
- colore: giallo oro con riflessi verdi;
- odore: di fruttato leggero;
- sapore: fruttato con, sensazione di mandorle - fresche e leggero sentore di amaro e piccante;
- acidità massima totale espressa in acido oleico in peso, non superiore, a grammi 0,6 per 100 grammi di, olio;
- punteggio. al Panel test: >=7,00
- numero perossidi: <=15 MeqO2/Kg'
- K 232: <=2,40%~
- K 270: <=0,180%
- valore percentuale della trilinoleina/trigliceridi totali: <=0,20

 
 
 
 
 
   

contatti

 

Adesione al portale

 

aziende  affiliate


 
DORMIREINITALIA.COM - VINI-ITALIA.IT - ALBERGHI-ITALIA.IT TIPICODITALIA.IT  OLI-ITALIA - TURISMO.IT  - TURISMO1.IT - BIO.IT  - DOC.IT - DOCG.IT

partita iva 00732490891

© Art Advertising

NOTE LEGALI

Art Advertising  non è collegato alle aziende ed ai siti recensiti e non si assume responsabilità sulla veridicità dei dati inseriti